Alamy logo

Geneologia de gli dei : i qvin deci libri . oche Latino diede per f^ofa Lawva fu figliuola ad knea : la qualeprimi hitiea promejfo a Turno.onde dopo molte battaglie,cJ^ hauer amazzdto Pallate figliuolo di Eullro^O priuxtolodel Baheo,che era una forte di cinta notabile, cbcportiuano i gràguerrieri, cr a fepìfìolo per rimcbranzd di tal honore; ucneabattaglia daccord o da corpo a corpo co i^nea-.di che reùado Eìea uittoriofo.,<y impetradoli Turno la aita leggiermétel haurebbe ottenuta fé no fòffe fiato,che £nea dnzz^*dogli occhi in lui, wde il Bj/teo di Pallante, che per h pietX dell amico tof

Geneologia de gli dei : i qvin deci libri . oche Latino diede per f^ofa Lawva fu figliuola ad knea : la qualeprimi hitiea promejfo a Turno.onde dopo molte battaglie,cJ^ hauer amazzdto Pallate figliuolo di Eullro^O priuxtolodel Baheo,che era una forte di cinta notabile, cbcportiuano i gràguerrieri, cr a fepìfìolo per rimcbranzd di tal honore; ucneabattaglia daccord o da corpo a corpo co i^nea-.di che reùado Eìea uittoriofo.,<y impetradoli Turno la aita leggiermétel haurebbe ottenuta fé no fòffe fiato,che £nea dnzz^*dogli occhi in lui, wde il Bj/teo di Pallante, che per h pietX dell amico tof Stock Photo
Preview

Image details

Contributor:

The Reading Room / Alamy Stock Photo

Image ID:

2AXD56D

File size:

7.2 MB (238.7 KB Compressed download)

Releases:

Model - no | Property - noDo I need a release?

Dimensions:

1544 x 1619 px | 26.1 x 27.4 cm | 10.3 x 10.8 inches | 150dpi

More information:

This image is a public domain image, which means either that copyright has expired in the image or the copyright holder has waived their copyright. Alamy charges you a fee for access to the high resolution copy of the image.

This image could have imperfections as it’s either historical or reportage.

Geneologia de gli dei : i qvin deci libri . oche Latino diede per f^ofa Lawva fu figliuola ad knea : la qualeprimi hitiea promejfo a Turno.onde dopo molte battaglie, cJ^ hauer amazzdto Pallate figliuolo di Eullro^O priuxtolodel Baheo, che era una forte di cinta notabile, cbcportiuano i gràguerrieri, cr a fepìfìolo per rimcbranzd di tal honore; ucneabattaglia daccord o da corpo a corpo co i^nea-.di che reùado Eìea uittoriofo., <y impetradoli Turno la aita leggiermétel haurebbe ottenuta fé no fòffe fiato, che £nea dnzz^*dogli occhi in lui, wde il Bj/teo di Pallante, che per h pietX dell amico tofìo il cÓm$ffé. Li onde h amizzò.Qn^jlo fi è narrato fcondo Vergilioul quale con tutte lefvrmZC se^ende nelle lodidUnea j ma fecondo gli altri.la cofa è diuerfa. Dicono alcuni^che non fona huomini di picciola auttorità ; che Enea fii umto da Turno, (jfìiggen*do amazzato appreffo il fónte NumicOj ne da mdi in poi mai più fii ueduto il fuo corpo, mi che Turno jit poi morto da Afcanio.Diche.trAttando di Enea, è fiato purUto*. nVODEClMO. iit di T)dur.o ? V T V R N A fu ^gìimU ifi DiMrto; ih qudteCfecondo Vir*gilic) Giout tolfe Id uirginiù, (y in Uice M kiidlcle honcre^ le diede /.t immortdUtìye^T fùfdttd nimphd del Numico fiame.Cofki sd, doprò molto in aiuto del fraf ^Uoiikh fé per le fittioni e difcorfo.ij^mo, che in ciò cUa opreditcimcte dndire nel territoro dArdea^ne cÒtra ejfò rumo.Md ueggcdo màcdr Turnojtuttd mep.df? nsfcofeneWonde, Sono di qtli.chc dicono cojìei fcgreidmwte hduer hduuto dm^citiscol re Ldtinoùlchefcoprcndofi j tutti piena, di uergogm dd fefìeffd f^ gittò nel fiumeKnjmco. Etfojì ddGtcuexio èddl reopprefjafufdttd nimpha del fame N umico. MERCy^RlO TRENTESl M OJcjlo figluiolo di Giout p che generò Eudoro ^ Mirtolo^tLari:, Euafìdro^& Pane. E R e V R i O /w figliuolo di Gicue, cr di Mdid fìglii dAtldttàte, fi come è dffdi chidro. Furono, fcome sè udito indnzij

Save up to 70% with our image packs

Pre-pay for multiple images and download on demand.

View discounts

Search stock photos by tags