Alamy logo

. De' fenomeni della circolazione osservata nel giro universale de' vasi; de' fenomeni della circolazione languente; de' moti del sangue independenti dall' azione del cuore; e del pulsar delle arterie. Blood. SEZIONE PRIMA. De' Fenomeni della Circolazione languente. (*) ESPERIENZA I. Sa d'i una rana. 1?)^^=^ Ra delle piti groffe, e le arterie, e le vene me- Mf^ fenteriche abbondavano di un fan"ue, che Iccrrca velociffimamente. Dopo un giorno e mezzo il fiìn- gue venolb andava con moto di mezzana velocità . L'arteriofo andava inequabilmente, cioè men celere nella dia- ftole del cuore. Tr

. De' fenomeni della circolazione osservata nel giro universale de' vasi; de' fenomeni della circolazione languente; de' moti del sangue independenti dall' azione del cuore; e del pulsar delle arterie. Blood. SEZIONE PRIMA. De' Fenomeni della Circolazione languente. (*) ESPERIENZA I. Sa d'i una rana. 1?)^^=^ Ra delle piti groffe, e le arterie, e le vene me- Mf^ fenteriche abbondavano di un fan"ue, che Iccrrca velociffimamente. Dopo un giorno e mezzo il fiìn- gue venolb andava con moto di mezzana velocità . L'arteriofo andava inequabilmente, cioè men celere nella dia- ftole del cuore. Tr Stock Photo
Preview

Image details

Contributor:

Central Historic Books / Alamy Stock Photo

Image ID:

PFFAKT

File size:

7.2 MB (309.9 KB Compressed download)

Releases:

Model - no | Property - noDo I need a release?

Dimensions:

2612 x 957 px | 22.1 x 8.1 cm | 8.7 x 3.2 inches | 300dpi

More information:

This image is a public domain image, which means either that copyright has expired in the image or the copyright holder has waived their copyright. Alamy charges you a fee for access to the high resolution copy of the image.

This image could have imperfections as it’s either historical or reportage.

. De' fenomeni della circolazione osservata nel giro universale de' vasi; de' fenomeni della circolazione languente; de' moti del sangue independenti dall' azione del cuore; e del pulsar delle arterie. Blood. SEZIONE PRIMA. De' Fenomeni della Circolazione languente. (*) ESPERIENZA I. Sa d'i una rana. 1?)^^=^ Ra delle piti groffe, e le arterie, e le vene me- Mf^ fenteriche abbondavano di un fan"ue, che Iccrrca velociffimamente. Dopo un giorno e mezzo il fiìn- gue venolb andava con moto di mezzana velocità . L'arteriofo andava inequabilmente, cioè men celere nella dia- ftole del cuore. Trafcorfi due giorni bifognava aggrottar le ciglia per ifcorgere nel fangue venolb un tenue refiduo di movimento. L'arteriofo pareva nella dialtole del cuore total- mente quieto , e folo nella fìl^ole dava legno di muoverfi . Nel principio del terzo giorno più non vi era circokizione. Le vene, e le arterie, lalvo le pia lottili ramificazioni, ri- jnafte erano piene di l'angue, Avan- {*ì Per Circolazioi'C lur.gi,,=nts vuvìifi intender quella, la qaa-. le a poco a poco va a tinirj per la murre, che noa ad un coi» pò, ma 4 forii, diciam cosi, ii dà aU'aiuinaiQ,. Please note that these images are extracted from scanned page images that may have been digitally enhanced for readability - coloration and appearance of these illustrations may not perfectly resemble the original work.. Spallanzani, Lazzaro, 1729-1799. Modena, Società tipografica

Save up to 30% with our image packs

Pre-pay for multiple images and download on demand.

View discounts

Search stock photos by tags