Alamy logo

. Bollettino. R. Comitato talassografico italiano; Oceanography; Oceanography; Oceanography. 120 (34) parata da una specie di cuneo di acque fredde, dalla simile acqua calda e salata vicina all' xA-uierica. Dal confronto delle temperature ottenute sul " Michael Sars ^ e sul " Challeng-er â in stazioni prossime, si trova una concordanza molto buona per gli strati profondi (cioè differenze minori di 0^,5 talora anche solo di 0°, 1 C) mentre negli strati medi si hanno dif- ferenze che salgano anche a 5o C. Ciò starebbe ad indicare che negli strati medi vi sono grandi oscillazioni di

. Bollettino. R. Comitato talassografico italiano; Oceanography; Oceanography; Oceanography. 120 (34) parata da una specie di cuneo di acque fredde, dalla simile acqua calda e salata vicina all' xA-uierica. Dal confronto delle temperature ottenute sul " Michael Sars ^ e sul " Challeng-er â in stazioni prossime, si trova una concordanza molto buona per gli strati profondi (cioè differenze minori di 0^,5 talora anche solo di 0°, 1 C) mentre negli strati medi si hanno dif- ferenze che salgano anche a 5o C. Ciò starebbe ad indicare che negli strati medi vi sono grandi oscillazioni di  Stock Photo
Preview

Image details

Contributor:

Library Book Collection / Alamy Stock Photo

Image ID:

RHEGE0

File size:

7.2 MB (0.2 MB Compressed download)

Releases:

Model - no | Property - noDo I need a release?

Dimensions:

1479 x 1690 px | 25 x 28.6 cm | 9.9 x 11.3 inches | 150dpi

More information:

This image is a public domain image, which means either that copyright has expired in the image or the copyright holder has waived their copyright. Alamy charges you a fee for access to the high resolution copy of the image.

This image could have imperfections as it’s either historical or reportage.

. Bollettino. R. Comitato talassografico italiano; Oceanography; Oceanography; Oceanography. 120 (34) parata da una specie di cuneo di acque fredde, dalla simile acqua calda e salata vicina all' xA-uierica. Dal confronto delle temperature ottenute sul " Michael Sars ^ e sul " Challeng-er â in stazioni prossime, si trova una concordanza molto buona per gli strati profondi (cioè differenze minori di 0^,5 talora anche solo di 0°, 1 C) mentre negli strati medi si hanno dif- ferenze che salgano anche a 5o C. Ciò starebbe ad indicare che negli strati medi vi sono grandi oscillazioni di temperatura da anno ad anno le quali superano anche le variazioni stagionali ; ma su tale questione occorrono ancora ulteriori ricerche. To ihc ^lcc{l^e^r©nâ¬Bn ISO ^">4»c 100 Z/st<: ISO. Fio. 8. I dati di temperatura e salinità furono anche utilizzati in calcoli dinamici per dedurne i movimenti dei diversi strati di acqua e questi movimenti furono pure osservati direttamente mediante un corrento- metro Ekman in diverse stazioni adatte a tali misure dirette. Inte- ressanti sono i risultati ottenuti nello Stretto di Gibilterra. ]je fio-ure 3 e 4 mostrano i movimenti delle acque secondo la direzione del- l' asse del canale. La figura 3 dà le condizioni osservate alle 9 a.m. (del 80 aprile 1910) quando il Husso nel Mediterraneo era alla sua massima altezza ; la fig, 4 la media delle misure alle 2 a.m. e alle 3 p.m. Si rileva da esse evidentemente 1' influenza che esercita. Please note that these images are extracted from scanned page images that may have been digitally enhanced for readability - coloration and appearance of these illustrations may not perfectly resemble the original work.. R. Comitato talassografico italiano; Società italiana per il progresso delle scienze. Roma : Il Comitato